«Questa strada è un colabrodo. Se non verrà riparata, non andremo a votare»

La strada disastrata non viene mai riparata come si deve. «Tempo fa, hanno messo nelle buche solo un po’ di ghiaia. Come se non ce l’avessero messa. Il giorno dopo era già tutto come prima», racconta Cesare Marino, residente di via Buonanotte, la strada che attraversa l’omonima contrada al confine tra Vasto e San Salvo.

Quella carreggiata è di proprietà del Consorzio di bonifica di Vasto. Da anni abitanti e agricoltori della zona chiedono di metterla in sicurezza: tra crepe, buche e avvallamenti, «è ridotta a un colabrodo», dice Marino. «Se non verrà sistemata prima delle elezioni, non andremo a votare».

Vasto, via Buonanotte

via-buonanotte-disastrata

Immagine 1 di 4

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *